Cibo per l’Anima l’Entusiasmo

L’entusiasmo è l’ingrediente fondamentale dei nostri successi.

“Niente di grande fu mai compiuto senza entusiasmo.”

R. W. Emerson.

Conosci il significato etimologico della parola entusiasmo?

Entusiasmo deriva dall’accoppiata dei termini greci: en (dentro) e thèos (dio). Essere entusiasta significa letteralmente: avere un dio dentro di sé.

Quando siamo entusiasti della nostra vita, entriamo infatti in uno stato di grazia che contagia tutto e tutti: non c’è ostacolo o persona che possa resisterci. Anche le mete più ambiziose diventano realizzabili, le difficoltà invece di abbatterci ci galvanizzano e un’energia calda e profonda pervade ogni cellula del nostro corpo.

Ma ritrovare l’entusiasmo non sempre è facile.

In questa società frenetica ci sentiamo giorno dopo giorno sempre più in competizione (stress), in soggezione (paura), in confusione (disorientamento), e per calmare i nostri nervi ci rifugiamo nella distrazione.

E’ possibile tornare ad essere entusiasti al lavoro, all’università, nella nostra vita privata? Come possiamo tornare a sentire quel dio scalpitare dentro di noi?

La mia ricetta personale è fatta di 5 ingredienti:

1 PASSIONE

Metti passione!

“Prima di trovare la tua passione, metti passione in tutto ciò che fai.”

Andrea Giuliodori.

Per avere una scorta illimitata di motivazione e entusiasmo molti pensano che sia sufficiente  trovare lo scopo della propria vita, ma non è che può essere un idea malsana?

Dove sta scritto che non puoi vivere con entusiasmo finché non sarai fulminato sulla via di Damasco dalla tua missione di vita?

E se fosse, è vero il contrario?

Se impari a mettere entusiasmopassione e dedizione in tutto, anche nelle piccole cose e nelle attività di tutti i giorni, è probabile che tu possa trovare il tuo scopo della vita, anche dove non lo avresti mai cercato.

Prova. Prova subito oggi: invece di affrontare i tuoi prossimi compiti con insofferenza e svogliatezza, fallo con uno spirito di sincera curiosità, come se lo facessi per la prima volta, fallo con la massima attenzione, fallo con lo stesso amore che un artigiano mette nel suo lavoro, con la stessa dedizione che un artista mette nelle sue opere d’arte.

2.OBIETTIVI

Datti degli obiettivi!

Non hai ancora una visione per la tua vita?

 Datti un obiettivo: qualsiasi obiettivo.

Cavoli!.Ci sarà pure cose che vuoi migliorare nella tua vita, qualcosa che vuoi cambiare?!

Trovale e impegnati a raggiungere i tuoi obiettivi.

Fare una promessa a te stesso e rispettarla per un tempo sufficientemente lungo da ottenere dei cambiamenti concreti, è uno di quei superpoteri che non solo ti ridarà entusiasmo, ma ti consentirà di realizzare l’inimmaginabile.

Parti in piccolo, magari da obiettivi che puoi realizzare nell’arco di massimo una o due settimane. Quando avrai preso il giusto ritmo, punta più in alto e accetta le sfide!!!

3. CAMBIAMENTO

Smettila di piangerti addosso

Parafrasando una nota citazione di Emerson potremmo dire che…

“Ogni minuto che passi a lamentarti, perdi sessanta secondi di felicità”.

È fisicamente impossibile lamentarsi ed essere entusiasti contemporaneamente.

O scegli di lamentarti, concentrandoti su tutto ciò che non va nella tua vita. O scegli di essere entusiasta, focalizzandoti su quello che invece già funziona o potrebbe funzionare alla grande con un po’ di impegno.

Tu in realtà non ti lamenti mai? Sicuro…?!

4. SPECIALIZZAZIONE

Sii specifico

Ci sono occasioni in cui dimostrare entusiasmo è essenziale per il raggiungimento di un obiettivo.

Un esempio su tutti? Durante un 121

In questi casi puoi usare questo semplice trucco per provare il tuo entusiasmo: sii specifico.

Durante il 121 arriverà sicuramente il momento in cui ti chiederanno “Perché ti piace il tuo lavoro?” (o domande simili).

La peggiore risposta che puoi dare naturalmente è un terribile “Beh, non saprei“; ma anche un banale “Amo quello che faccio” non funziona molto bene.

Se vuoi mostrarti entusiasta, pensa a qualcosa di specifico che ti piace del tuo lavoro o della tua azienda. Più vai nel dettaglio e meglio è.

Questa modalità funziona non solo nei 121, ma anche quando stiamo insieme agli altri.

Uno dei vantaggi dell’avere maggior entusiasmo è infatti quello di piacere di più agli altri.

Pensaci: scegli di essere in compagnia di persone sempre fiacche e negative ammalate di LAMENTITE o di persone piene di entusiasmo e voglia di vivere? Appunto…

Se vuoi essere una di queste persone, quando ti relazioni con gli altri: sii specifico nel fare complimentisii specifico nel dare consiglisii specifico nel fare domande, sii specifico nel parlare con il cuore.

5. QUALITA’

Alza la tua media!

Siamo la media delle 5 persone che frequentiamo.

Ripeti con me:

“Siamo la media delle 5 persone che frequentiamo”.

“Cucinare” con gli ingredienti visti finora servirà a poco se frequenti quotidianamente persone che ti drenano le energie, ti abbassano l’autostima e sopratutto … ti scassano i maroni ( scusate ma quanno ce vo’, ce vo’!).

Impara a circondarti di persone positiveentusiaste e propositive.

Alza la tua media!

Bene, questo articolo sull’entusiasmo finisce qui. Hai già deciso quale dei 5 ingredienti userai per primo?

Fammelo sapere nei commenti!

Se poi vuoi darmi una mano a diffondere questo articolo e magari anche ad alzare l’entusiasmo dei tuoi contatti, puoi condividerlo sui social

Fallo con entusiasmo perché ricorda….

L’arma più potente sulla terra è l’animo umano in preda all’entusiasmo.
(Ferdinand Foch)

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE PIACERTI ANCHE