Sai come Costruire la Casa delle Tue Referenze?

Ragazzi scusate non posso partecipare!!!

Quando a causa dell’acqua non conosci Andrea e Biancaserena…

E perdi l’opportunità di incontrare 2 Eroi…

“Ciao a tutti sono dovuto rientrare ,ho la macchina con i finestrini incantati aperti, e purtroppo non ne vogliono sapere di tornare a funzionare. Sarei tornato in una vasca da bagno , quando ci si mette la sfiga c’è poco da fare….”

Tra esserci  e non esserci, c’è semplicemente una decisione semplice, c’è la presenza , perchè la fiducia si cementa con la frequenza.

Incontri migliaia di persone, le tocchi e non accade niente.

Poi ne incontri 2 per poche ore,  e la tua vita può cambiare, per sempre…

Perché ogni volta che sei presente, sei li per loro, che ti doni per cercare di valorizzarli, quell’incontro diventa uno dei tanti mattoni della tua “casa”.

 

La “casa” delle referenze è costruita con migliaia di mattoni, che si chiamano persone, questi mattoni vengono “legati” tra loro con il “cemento”, chiamato fiducia.

Ieri mattina, grazie alla mia presenza, ho conosciuto due persone speciali Andrea e Bianca, che se sarò capace di valorizzare potranno diventare 2 mattoni molto belli e importanti.

Il tempo, insieme ad alcune persone leggermente demotivate e qualche assenza di troppo, erano tutti elementi per farti dire :

Se il buongiorno si vede dal mattino, partiamo male  !!!

Sopratutto perché qualche giorno prima ti sei sentito disarmato di fronte alla naturale dichiarazione :

“è passato un pò di tempo, e un po per una serie di circostanze , un po per alcuni aspetti che non comprendo e faccio fatica ad assimilare e condividere (è il mio carattere sono del segno del …), e un po perché in fondo mi sono impegnato ZERO, sto pensando se continuare a a partecipare… o mollare. “

Se poi metti che il giorno prima, a causa di un imprevisto il tuo miglior cliente non riesce a pagarti una fattura, uno potrebbe sentirsi autorizzato a rimanere nel letto e fregarsene.

Aggiungici Pasquale che alla tua richiesta , su quale contributo aveva dato al gruppo in settimana ti dice: è stata una brutta settimana , e non ho avuto tempo di contribuire…….. 

Ma nelle relazioni se vuoi avere successo ,devi avere l’attitudine positiva , e avere la forza di costruire  relazioni ,con entusiasmo e passione, e grazie a,Paola  che ti fa la sorpresa di partecipare all’incontro per fare conoscere Bni a Bianca, e a Giovanni che ha invitato Andrea, suo nuovo collaboratore , tutto è cambiato.

Sono arrivati due raggi di Sole, al primo impatto due perfetti sconosciuti, che si sono poi rivelate, due bellissime storie.

Due Storie di vita , di passione, di coraggio , che con la loro partecipazione , hanno testimoniato a un gruppo, l’entusiasmo , la passione, e sopratutto la volontà di sacrificarsi e spendersi per quel  cambiamento, che possa cambiare la loro vita ..

Ieri Mattina ho conosciuto 2 Eroi ……..Andrea e Biancaserena

Andrea Talevi , consulente  immobiliare Remax

Biancaserena B.  Laureata in Grafica Pubblicitaria

Un consulente Immobiliare e una Laureata Eroi ?????

Se invece di rimanere in superficie , ci interessiamo alle persone con verità ,  ognuna di loro si porta dietro storie ed esperienza come :

Andrea velista che ha gareggiato in Coppa America con Azzurra quando avevo appena 14 anni !

Un pioniere di uno sport, la vela che in quegli anni si praticava per passione ed era conosciuto da un pubblico ristretto.

Un marinaio che ha fatto sognare insieme ai suoi compagni l’Italia intera, tanto che in seguito da Azzurra , si Arrivò al Moro di Venezia, a Mascalzone Latino , a Luna Rossa .

In un intervista  Cino Ricci , diceva come sceglieva  i suoi “marinai” con alcune caratteristiche :

Prima prerogativa , sulla base caratteriale, psicologica”.

“Questi ragazzi dovevano essere pronti a resistere agli allenamenti e agli esami per 2-3 anni.”

“Seconda prerogativa: nullafacenti e nessun legame affettivo. Li volevo vedovi… (ride, ndr). ù

All’inizio erano 80, in America siamo andati in 28″. (  intervista  del  2013 ,Come selezionò l’equipaggio?)

 

Bianca , è una giovane donna, davanti alla quale posso solo inchinarmi, se dovessi usare l’appellativo di Wonder Woman, non ci sarebbe persona più adatta.

Lei è l’espressione di quella parola che io amo :Resilienza 

Paola nel presentarmela me la descrive cosi:

“Bianca è: generosa, leale, veloce e intuitiva, ama le relazioni e le tutela tenendo in considerazione la più piccola necessità dell’altro anche se non la condivide. Entusiasta di una vita ritrovata e di creare tanti nuovi mondi con la sua energia e voglia di vivere. Connette e si connette alle persone rapidamente ed è curiosa di tutto quello che può portare energia e valore nelle persone.”

Per capire, conoscere il coraggio e la resilienza  di Bianca, guardate questo video, spendere anche 1000 parole non basterebbe a spiegare quanto forte e coraggiosa sia sta questa giovane ragazza:

Ieri mattina ho avuto la conferma che :

Ogni persona che incontri , sta combattendo la sua  battaglia di cui non sai niente.

“Sii gentile. Sempre”.

Perché ogni persona con una storia può essere un Eroe.

Ieri ho compreso che per costruire relazioni, partecipare in Bni, e imparare il Givers Gain, devi giocare e allenarti come, un giocatore di golf (cura dei dettagli), un giocatore di rugby ( coraggio e gioco di squadra ), e essere un marinaio :

“”Il velista è anzitutto un vero marinaio. Il buon marinaio si distingue per la sua capacità tecnica, per il suo ragionato coraggio nei momenti difficili, per il suo senso di abnegazione e di solidarietà. È per questo che il velista impronta la propria azione alla lealtà, all’altruismo, alla solidarietà e alla mutua assistenza.”
(Guido Colnaghi)

Grazie Paola e Giovanni per avermi presentato Andrea e Biancaserena .

Grazie Andrea e Biancaserena , per aver partecipato, ma sopratutto per aver avuto fiducia di Paola e Giovanni  .

Ieri ho  aggiunto altri 2 mattoni per la mia casa 2 Eroi  .

 

 

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Scarica il mio modulo 121

Vuoi scaricare il mio modulo 121? Compila il form qui sotto.

Commenti recenti

Categorie