Come raggiungere un obiettivo in meno di 60 secondi!!

In questo articolo condivido 5 tecniche efficaci per raggiungere i tuoi obiettivi.

“Definisci il tuo obiettivo e continua a provare finché non lo raggiungi.”Napoleon Hill

Sveglia! Il 2021 è passato: hai raggiunto i tuoi buoni propositi fatti a fine 2020?

Sei riuscito ad avvicinarti ai tuoi obiettivi annuali o sei rimasto al punto di partenza?!

Quali strategie hai applicato per raggiungere i tuoi obiettivi?

Hanno funzionato o hai miseramente fallito?!

In tanti sappiamo che i media e l’industria della crescita personale spesso ci rifilano un sacco di spazzatura sul successo ed il raggiungimento degli obiettivi.

Mettiamo da parte le “balle dei guru”, e affidiamoci all’esperienza pratica e ai risultati degli studi scientifici.

Parliamo dei risultati di uno studio condotto dallo Psicologo Richard Wiseman (un cognome, una certezza) e riportato nel libro “59 secondi. Pensa poco, cambia moltoImmagine“. Nello studio, condotto per circa 1 anno con la collaborazione di svariate migliaia di partecipanti, si distinguono una volta e per tutte le tecniche veramente efficaci per raggiungere gli obiettivi, dalle balle di guru motivazionali e mensili patinati.

“Separiamo il grano dal loglio”: tecniche efficaci vs. tecniche spazzatura

Se vi chiedessi quali sono le migliori tecniche per raggiungere gli obiettivi, quali vi verrebbero in mente?

Provo a darvi alcuni spunti con questa lista delle 10 strategie più diffuse:

Creare un piano con tutti i dettagli.

Focalizzarsi su qualcuno che ha già raggiunto obiettivi simili.

Condividere l’obiettivo con altre persone.

Pensare alle peggiori cose che accadranno se non raggiungerai il tuo obiettivo.

Pensare alle migliori cose che accadranno se raggiungerai il tuo obiettivo.

Cercare di eliminare i pensieri negativi che riguardano i obiettivi e come raggiungerli.

Premiarti ogni volta che progredisci verso i tuoi obiettivi.

Fare affidamento sulla forza di volontà.

Registrare i tuoi progressi.

Sognare ad occhi aperti su quanto meravigliosa sarà la tua vita dopo aver raggiunto i tuoi obiettivi.

Belle vero tutte e 10 queste tecniche? sembrano fattibili… giusto? EHHH: sbagliato!

Nello studio condotto dal Dott. Wiseman, ognuno dei partecipanti ha utilizzato una di queste 10 tecniche per raggiungere obiettivi quali: smettere di fumare, perdere peso, superare esami universitari, ottenere una promozione, etc.. Ebbene, al termine dello studio, appena il 10% dei partecipanti ha effettivamente raggiunto i propri traguardi; ma cosa ancor più interessante, le diverse tecniche scelte dai partecipanti si sono dimostrate uno dei fattori chiave nel determinare il successo o meno. Insomma: occhio alle tecniche che scegli di utilizzare, quando ti poni un obiettivo!

Ora vi starete spazientendo, e volete sapere funzionano e quali no, giusto?

Dallo studio del dott. Wiseman emerge che solo 5 delle tecniche citate si dimostrano efficaci, mentre le altre 5 sono inefficaci, se non addirittura dannose.

Siete curiosi?!

Siccome sono quasi certoche non riuscirete ad indovinare quali sono le tecniche spazzatura, ve le dico subito sono certo rimarrete sorpresi!!

Le 5 tecniche spazzatura

A quanto pare, lo studio del dott. Wiseman sembra suggerire che i partecipanti che hanno utilizzato le tecniche con numero pari (la 2, 4, 6, 8 e la 10), hanno avuto minori probabilità di raggiungere i propri traguardi. Insomma se per raggiungere i tuoi obiettivi stai utilizzando tecniche quali:

Focalizzarti su qualcuno che ha già raggiunto un obiettivo simile

Pensare alle peggiori cose che potrebbero accadere se non raggiungerai il tuo obiettivo.

Cercare di sopprimere i pensieri negativi che riguardano i tuoi obiettivi e come raggiungerli.

Fare affidamento (esclusivamente) sulla tua forza di volontà.

Sognare ad occhi aperti su quanto meravigliosa sarà la tua vita dopo aver raggiunto i tuoi obiettivi.

ho una brutta notizia per voi… Ma non preoccupatevi: lo studio del dott. Wiseman ha evidenziato anche una correlazione positiva tra chi gli obiettivi li ha raggiunti e le altre 5 tecniche.

Le 5 tecniche efficaci

Al contrario, i partecipanti che si sono affidati alle tecniche di numero dispari (la 1, 3, 5, 7 e la 9) hanno avuto maggiori probabilità di raggiungere i propri traguardi. Per intenderci, quello striminzito gruppo del 10% dei partecipanti ha utilizzato queste tecniche. Ma vediamole nel dettaglio queste 5 vincenti:

Creare un piano dettagliato. Un obiettivo ambizioso può essere estremamente motivante, ma se non abbiamo la più pallida idea di cosa dobbiamo fare per raggiungerlo, ben presto alla motivazione subentrerà la frustrazione. Definisci il tuo obiettivo, e poi crea un piano passo-passo per raggiungerlo. Un piccolo suggerimento? Prova con il backward planning: inizia dalla fine, immagina quale sia il penultimo passo che precede la tua meta e poi vai a ritroso fino al punto in cui ti trovi ora.

Condividere il tuo obiettivo con altre persone. Come visto in questo articolo, fare una promessa in pubblico è uno dei modi più efficaci per assicurarci di raggiungere il nostro obiettivo. Quando promettiamo di raggiungere una meta di fronte ad altre persone, scattano in noi una serie di meccanismi inconsci che ci predispongono al successo.

Pensare alle migliori cose che potrebbero accadere se raggiungerai il tuo obiettivo. La visualizzazione è da sempre un cavallo di battaglia dello sviluppo personale. Attenzione però a non sognare ad occhi aperti e ad utilizzare le tecniche di visualizzazione corrette.

Premiarti ogni volta che fai dei progressi verso i tuoi obiettivi. La prossima volta che fai un piccolo passettino verso il tuo traguardo, non dimenticare di darti una bella pacca sulle spalle ;-).

Registrare i tuoi progressi. Che si tratti di utilizzare un diario personale o un sito di personal analytics, per raggiungere i nostri traguardi abbiamo bisogno di toccare con mano i nostri progressi. Tenere traccia dei nostri passi avanti (ma anche degli sbagli), non solo ci motiva a proseguire, ma ci aiuta anche a capire cosa funziona bene e quali errori possiamo evitare la prossima volta.

Ps. Ti stai ancora chiedendo che ci azzecca il titolo con il resto dell’articolo?! Il libro di Richard Wiseman, da cui è tratto lo studio citato, si intitola “59 secondiImmagine” e spiega proprio come cambiare i propri atteggiamenti mentali e raggiungere i propri obiettivi, in meno di un minuto. Davvero carino.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE PIACERTI ANCHE