Real wealth is time!

L’Importanza del Tempo è avere la consapevolezza  che il Tempo è una risorsa fondamentale e imprescindibile per la nostra vita, poiché senza di essa non potremmo vivere, ma al tempo stesso non possiamo controllarla.

Da giovane, quando di tempo da vivere ne hai tanto non te ne rendi conto.

Per esempio, da ragazzo mi irritavano gli amici con cui andavo in vacanza perché organizzare nel dettaglio ogni singola ora della vacanza mi sembrava “maniacale”!

Ora mentre leggi immagina  che di andare  in vacanza su “l’isola di Time” e nell’unico albergo che trovi, il gentile albergatore ti dice:

“L’isola di Time” è molto grande e ci sono tanti posti da vedere. Alcuni però sono lontani ed è impossibile andarci a piedi. Puoi usare la mia macchina, però fai attenzione ad alcune, tienile bene a mente:

  • la prima è che non c’è il contatore della benzina, quindi non so quanta benzina è rimasta e non puoi saperlo neanche tu durante il viaggio.

Inoltre, non preoccuparti del consumo: se vai lontano o vicino, se vai veloce o piano, addirittura se stai fermo, la macchina consuma sempre alla stessa maniera.

  • la seconda è che  non ci sono benzinai sull’isola, quindi purtroppo non puoi fare benzina.

Quando la benzina finisce non preoccuparti, lascia pure la macchina dove capita, poi vengo io a riprenderti e riportarti in albergo.

  • la terza è che ho solo una macchina, quindi quando tornerai in albergo la vacanza sarà finita.

Ora riapri gli occhi e ripeti questa frase:

La nostra benzina… il tempo!

In una situazione del genere penso che anche tu avresti pensato bene a come usare la benzina, scegliendo sicuramente i posti più belli o più lontani. Magari quella spiaggia che avevi sognato prima di partire oppure quella montagna impossibile da raggiungere a piedi.

Insomma, utilizzeresti la macchina nel migliore dei modi. Ora prova a pensare se l’isola fosse la vita e la benzina il tempo a disposizione.

La nostra isola… ogni giorno

Nella vita di tutti i giorni non ci comportiamo come nella metafora. Però se ci pensi, il tempo a nostra disposizione è come quella benzina:

– Un contatore del tempo rimasto non esiste, quindi non sappiamo quanto ne abbiamo ancora a disposizione.

– Non c’è un modo per rallentarne l’uscita (il consumo della benzina era standard) e anche il tempo scorre inesorabile.

– I distributori di tempo non esistono, cioè non c’è un modo per aumentarlo.

Dovremmo comportarci come avremmo fatto sull’isola e invece ci dimentichiamo l’importanza del tempo. Trattiamo male il NOSTRO tempo, non ci preoccupiamo, facciamo finta che sia infinito, lo sprechiamo.

Oggi, grazie anche alla esperienza maturata come networking ho compreso che il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo.

E’ come  la benzina è il carburante dell’automobile, il tempo è il carburante della nostra Vita.

Sto imparando ogni giorno che passa a organizzarlo e a investirlo sempre meglio.

Ogni giorno mi ripeto 3 frasi con il “non”

  1. Non Procrastinare le scelte
  2. Non posticipare il Piacere e il Desiderio
  3. Non far gestire il tuo Tempo dagli altri

Perché?

Siamo lenti!!!

1.Procrastiamo le scelte

Una delle cose che facciamo più spesso è quella di posticipare le scelte, non solo quelle più importanti, anche quelle semplici. Impieghiamo un tempo lunghissimo e a volte irragionevole per prendere una scelta, come se il tempo dedicato a pensare non venisse conteggiato. Non dovremmo dimenticare mai che la NON SCELTA è già una scelta, perché il contatore del tempo continua a scorrere.

Speriamo sempre che aspettando ancora un po’ avremo nuove idee, nuove informazioni e una nuova sicurezza per fare la scelta. Non possiamo essere sicuri che questo accadrà, magari passano i giorni e le informazioni a disposizione sono le stesse. Arriva un momento in cui dobbiamo scegliere, buttare il cuore oltre l’ostacolo e iniziare a vivere quella scelta, giusta o sbagliata.

Pensare e riflettere troppo può diventare un’attività che si autoalimenta, che ci blocca e che ci prende un tempo troppo lungo. Anche se pensiamo all’infinito, una minima parte di rischio c’è sempre. Dovremmo renderci conto che sbagliare fa parte del gioco.

“Non è vero che abbiamo poco tempo: la verità è che ne perdiamo molto”

Lucio Anneo Seneca

2.Posticipiamo il Piacere e il Desiderio

Ci riempiamo le giornate di impegni molto gravosi, posticipiamo i nostri desideri e alla fine non abbiamo tempo per noi. Infatti, siamo soliti dire frasi tipo:

Stasera quando arriverò a casa farò questa cosa.

Questo weekend mi piacerebbe fare quest’altra.

La prossima estate andrò in quel posto.

Adesso inizio questa attività così fra 5, 10, 15 anni o (addirittura) alla pensione vedrò il risultato.

Quando finalmente avrò tempo… ecc…

Questo è un atteggiamento molto ottimista, ma purtroppo nessuno ci dice se quel determinato tempo per noi arriverà mai. Il tempo per noi è già arrivato ed è… ADESSO

Sarebbe meglio vivere un po’ di più alla giornata, cercare di apprezzare ogni momento, ogni giorno e non posticipare il piacere.

Carpe diem quam minimum credula postero

Quinto Orazio Flacco

3.Facciamo gestire il nostro tempo dagli altri

A volte ci capita di non gestire autonomamente il nostro tempo. Lasciamo che il nostro tempo sia gestito dagli altri, da ciò che ci circonda, dalle connessioni che abbiamo. Tornando alla metafora dell’isola, è come se lasciassimo il volante dell’auto a un’altra persona:

Non ti preoccupare, vai dove vuoi, poi quando hai finito, prendo io il volante e con la benzina che rimane andrò dove a me piacerebbe andare.

Il tempo dovrebbe essere gestito solo da noi nel migliore dei modi!

L’Importanza del Tempo a confronto con altre risorse

Nella vita di tutti i giorni, invece di preoccuparci dell’importanza del tempo, ci preoccupiamo più di altre risorse, come i soldi. Siamo terrorizzati dalla mancanza dei soldi.

Mi capita di parlare con amici e sentire che una delle grandi paure che hanno è quella di perdere il lavoro, non avere i soldi e finire sotto un ponte. Come se il tempo fosse infinito, la vita scontata e la morte inesistente.

Non ci poniamo molti dubbi. Eppure, se penso al denaro come una risorsa scarsa, mi rendo conto che in realtà presenta notevoli vantaggi rispetto al tempo. Infatti in ogni istante posso sapere esattamente:

– quanto ne ho ancora a disposizione (basta aprire il conto o il borsellino)

come ridurne l’uscita (controllando le spese)

– come aumentarlo (guadagnando con il lavoro)

I soldi sono una risorsa controllabile, l’incertezza è poca rispetto al tempo. Quel poco di incertezza però ha un valore enorme poiché riesce a spaventarci. Forse crediamo che coi soldi si possa fare tutto, o forse la società ci ha convinti che i soldi sono diventati il centro della vita. In realtà, molte cose belle della vita si possono fare con il tempo e non con i soldi…come Amare, come essere Amici, come aiutare, come collaborare, come “vivere”, semplicemente.

Ora se vuoi valorizzare il tuo tempo fai una lista delle cose che hai e apprezzale, goditele!!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE PIACERTI ANCHE

Scarica il mio modulo 121

Vuoi scaricare il mio modulo 121? Compila il form qui sotto.

Categorie